Dirigenza

DIRIGENTE SCOLASTICO:

Prof. Francesco COZZOLINO

 

Compiti del Dirigente Scolastico:

  • assicura la gestione unitaria dell'istituzione, ne ha la legale rappresentanza, è responsabile della gestione delle risorse finanziarie e strumentali e dei risultati del servizio;
  • organizza l'attività scolastica secondo criteri di efficienza e di efficacia formative ed è titolare delle relazioni sindacali;
  • promuove gli interventi per assicurare la qualità dei processi formativi e la collaborazione delle risorse culturali, professionali, sociali ed economiche del territorio, per l'esercizio delle libertà di insegnamento, per l'esercizio della libertà di scelta educativa delle famiglie e per l'attuazione del diritto all'apprendimento da parte degli alunni;
  • adotta provvedimenti di gestione delle risorse e del personale;
  • presenta al consiglio di istituto motivata relazione sulla direzione e il coordinamento dell'attività formativa, organizzativa e amministrativa.

Si avvale della collaborazione delle seguenti figure:

  • Direttore dei Servizi Amministrativi (DSGA)
  • Collaboratori
  • Responsabili di Sede
  • Funzioni Strumentali

 RESPONSABILE SEDE DI PALIANO: 

 RESPONSABILE SEZIONE CARCERARIA : Prof.ssa Luisa Ferretti

 Funzioni dei collaboratori

  • Condividere e coordinare con il Dirigente Scolastico scelte educative e didattiche, programmate nel P.O.F.
  • rappresentare il Dirigente in riunioni esterne (ASL, Enti Locali, Comunità Montana, etc)
  • sostituire il Dirigente in caso di assenza (ferie o malattia)
  • sostituire il Dirigente in caso d’emergenza o di urgenza anche prendendo decisioni di una certa responsabilità.

Il Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi (Dsga)

 

Il Dsga:

  • sovraintende ai servizi Amministrativo-contabili;
  • cura l’organizzazione della Segreteria;
  • redige gli atti di ragioneria ed economato;
  • dirige ed organizza il piano di lavoro a tutto il personale ATA;
  • lavora in stretta collaborazione col Dirigente affinchè sia attuabile l’Offerta Formativa dell’Istituto, compatibilmente con le risorse economiche disponibili.

> DIRETTIVA DI MASSIMA PER IL D.S.G.A

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter

Su questo sito utilizziamo i cookies. Navigando accetti